Società - Chi Siamo
   
Chi Siamo
  Mitilicoltura.com
Chi Siamo

Con la legge 192/1977 è stata introdotta l'obbligatorietà della depurazione dei molluschi in impianti autorizzati dalla regione e sono stati previsti erogazioni di contributi per gli operatori, privilegiando le cooperative. Nel 1980 nella Cooperativa Istituto Regionale per lo Sviluppo e l'Esercizio della mitilicotura (I.R.SV.E.M) un gruppo di produttori flegrei di mitili hanno realizzato l'impianto di depurazione (oggi ampliato e ristrutturato) sul suolo ex SAIMCA di pertinenza del Consorzio Autonomo Porto di Napoli, producendo circa 200q di mitili per ciclo. Otto anni dopo è stata costituita la società I.R.SV.E.M. S.r.l. e sono iniziati i lavori di ampliamento e adeguamento alla normativa attualmente vigente.
Oggi il complesso I.R.SV.E.M. s.r.l. è diviso in Centro di Depurazione Molluschi e Centro di Spedizione Molluschi e altri prodotti della pesca, regolarmente autorizzati dal Ministero della Sanità in rispetto al D.Lgs: 530 e 531 del 30.12.1992.
Al Centro di Depurazione arriva sia prodotto nazionale che estero che va soggetto a un periodo di depurazione prima di essere immesso sul mercato. Il prodotto viene autorizzato nel laboratorio annesso alla Società e immesso nelle vasche per la dovuta depurazione. Passato questo tempo, che va dalle 6-8 ore alle 48 ore a seconda dell'inquinamento presente, i molluschi passano al Centro di Spedizione.
Il Centro di Spedizione riceve anche prodotto proveniente da altri centri di depurazione o da zone d'acqua di coltivazione o raccolta classificate come "ZONA A" cioè con caratteristiche igienico sanitarie tali che permettono la vendita diretta del prodotto.
Il Centro di Depurazione è costituito da n. 15 vasche di depurazione che sono alimentate con acqua di mare trattata con un depurante. La circolazione dell'acqua è di tipo aperto cioè ne entra quanta ne esce, tranne per quattro vasche che possono funzionare a circuito semi-chiuso. La captazione dell'acqua di mare destinata all'impianto è ubicata nel tratto di mare denominato "Insenatura sanità" fra l'asse dell'ex funivia e la spiaggetta "Faro del Castello di Baia". Il prelievo avviene ad una profondità di circa 7 metri e due pompe riescono a dare una portata complessiva di circa 12.000 litri/min.
L'acqua che arriva all'impianto viene raccolta in due grossi vasconi di accumulo dove subisce il primo processo di sedimentazione utile ad una migliore depurazione dell'acqua stessa.
Sulla condotta di alimentazione della prima vasca di accumulo viene immesso il depurante CIO2, in modo tale che avvenga una perfetta diluizione dell'acqua da trattare. L'acqua così trattata viene usata per il mantenimento dei molluschi nelle vasche di depurazione, per i nastri di lavaggio e per gli usi interni di lavorazione.
Il secondo depurante utilizzato dal centro è una sostanza a base di iodio (K30) e viene iniettato direttamente nella condotta che porta l'acqua alle vasche di depurazione. Nelle vasche con acqua trattata con K30 viene immesso il prodotto che deve essere depurato e vi resta per un numero di ore diverso a seconda dell'inquinamento iniziale.
Le quattro vasche a circuito chiuso sono raffrescate e vengono utilizzate soprattutto in estate, sono alimentate con acqua trattata con ozono e prevedono un diverso sistema di filtrazione dell'acqua in ingresso.
Per rispettare le esigenze ambientali dei molluschi vengono regolarmente controllati in vasca la temperatura dell'acqua, la salinità, il PH e la concentrazione di Ossigeno disciolto. L'ossigeno viene artificialmente aggiunto in vasca per favorire il processo di filtrazione e quindi la depurazione.
Il prodotto che è stato depurato o che arriva depurato passa al centro di Spedizioni dove viene confezionato per la vendita immediata o conservato nelle celle frigorifere.
Le confezioni sono sigillate e contengono il bollo sanitario che riporta le seguenti informazioni:
- il nome del centro di spedizione con il relativo n. di riconoscimento;
- la specie di molluschi;
- il peso;
- la data di confezionamento.
Il laboratorio di analisi della società esegue regolarmente tutti i controlli fisici, chimici e microbiologici per assicurare e un prodotto vitale e salubre.